27 Giugno 2019 ore 18.00

Meccanici i miei occhi. Dall’utero in affitto alla manipolazione genetica


Bologna, presso Libreria Naturista, Via degli Albari, 2/d. Presentazione del libro: Meccanici i miei occhi. Nati in laboratorio. Dall’utero in affitto alla manipolazione genetica (edizioni Ortica). Saranno presenti Cristiana Pivetti, Angela Giuffrida, Luisa Vicinelli, Silvia Guerini, tra le autrici del libro che raccoglie gli interventi della Campeggia Femminista contro la riproduzione artificiale e il sistema che la rende necessaria. Le autrici, partendo dal dibattito sulla pratica dell’utero in affitto, sollevano dubbi e domande anche sulla procreazione medicalmente assistita che, con l’inseminazione in vitro, sposta la riproduzione umana dai corpi ai laboratori ove si manipola il vivente, riflettono sul sistema etero-patriarcale capitalista, lo sviluppo delle tecno-scienze, la condizione della donna, la salute umana, lo sfruttamento degli animali e del pianeta. La riproduzione artificiale degli esseri umani fa parte di un processo più ampio di assoggettamento, mercificazione e ingegnerizzazione tecno-scientifica del vivente; è uno degli aspetti più pericolosi della contemporaneità. Organizza: Resistenze al Nanomondo, Arcilesbica Nazionale, Arcilesbica Modena. Ore 17.30, merenda vegan.

Print Friendly, PDF & Email