11 marzo 2018
L'Attacco

Grazie, care maestre

di Antonietta Lelario
L’8 marzo mattina a Foggia è stato molto bello. L’auditorium della Biblioteca provinciale si è riempito di bambine e bambini accompagnati da genitori, insegnanti, bibliotecari, come la responsabile della biblioteca ragazzi Milena Tancredi, per leggere le loro lettere al sindaco di Foggia, proponendo nomi di donne per le vie e le piazze della città. >

1 dicembre 2017

Maestra, cosa mi combini?

di Elvia Franco
Ho letto, sul sito, dell’Accademia per piccole filosofe (aperta anche ai bambini). Interessante. Io negli anni novanta ho tenuto degli incontri di filosofia nella mia classe con le mie alunne e i miei alunni di quinta. >

21 settembre 2017
il manifesto

La felicità scorre tra i banchi

di Arianna Di Genova
Si può essere felici a scuola? Secondo la linguista e maestra Céline Alvarez, divenuta un caso in Francia per il suo approccio educativo che coniuga insieme Montessori e neuroscienze, provare gioia imparando non sarebbe neanche tanto difficile. >

7 giugno 2016
Blog Io donna

Per un’autoriforma della scuola, partiamo dai prof

di Cristina Lacava | Meno tecnicismi, più passione. Meno azienda, più racconto di sé. Meno burocrazia, più relazioni. Altro che Buona Scuola! Secondo Vita Cosentino, autrice di Scuola. Sembra ieri, è già domani. L’autoriforma come trasformazione della vita pubblica (Moretti & Vitali editore), la scuola è davvero buona solo se gli insegnanti tornano ad avere fiducia in se stessi, nelle proprie capacità, nell’entusiasmo. Se puntano su se stessi, e non su riforme calate dall’alto (le peggiori: Moratti e Gelmini) e scritte da chi, del lavoro nella scuola, sa poco o nulla. Un messaggio che non vale solo per i docenti ma per tutti. >

Pagina 1 di 2812345...1020...Ultima »