29 Agosto 2000
Democrazia e diritto n. 7

Il lavoro del senso

Tiziana Vettor

Le conseguenze sulla vita personale indotte dal nuovo capitalismo «flessibile» sono al centro di alcune recenti analisi. >

28 Dicembre 1999
Via Dogana n. 46/47

Dalla Russia con candore

Laura Minguzzi

Intervista a Anna Lagútcna, imprenditrice di Pietroburgo >

1 Dicembre 1999

Autotutela

Sergio Bologna Non è facile riaprire oggi una riflessione sull’autotutela dei lavoratori esclusi dal meccanismo di sostegno del cosiddetto welfare, dopo che il filo del discorso sul lavoro indipendente si è interrotto.

>

1 Settembre 1999
Via Dogana n. 44/45

Molto senso e pochi soldi

Francesca De Vecchi Ho 29 anni, lavoro alla Libreria delle donne di Milano da circa un anno e ho appena iniziato un dottorato di ricerca in filosofia all’Università di Ginevra.

>

1 Febbraio 1999
Via Dogana n. 42

Automobili o relazioni?

Alberto Leiss

Mi sono chiesto che cosa vuol dire, a proposito del lavoro, nominare il valore simbolico della relazione “in sé”, come fa Lia Cigarini, distinguendola dalle relazioni strumentali, cioè “intrecciate per raggiungere obiettivi dati (ad esempio, posti di potere per governare in nome del bene comune)”. >

1 Dicembre 1998
Via Dogana n. 40/41

Intervento di Sergio Bologna su: “Libertà nel lavoro”

Un intervento di Sergio Bologna

L’affermazione, contenuta nel numero di “Via Dogana” dedicato al lavoro, che le donne possono trovare spazi di libertà nel lavoro indipendente, sembra rendere molto inquieta una parte della sinistra con cui continuate a dialogare. >

1 Dicembre 1998
Via Dogana n. 40/41

Intervento su: “Libertà nel lavoro”

Un intervento di Francesco Garibaldo

Il numero di “Via Dogana” sul lavoro e le donne solleva alcune questioni quali il ruolo della soggettività e della produzione simbolica nei processi di cambiamento ed il tema della libertà nel lavoro. >