1 Marzo 1997
Via Dogana n. 30

La femminilizzazione del lavoro

Maria Marangelli

Faccio sindacato da anni e verifico intorno a me una povertà di analisi e di pratiche. A giudizio mio e di tanti altri queste pratiche e queste analisi non sanno star dietro alla realtà che cambia. Infatti, nel sindacato, e per di più in ritardo, del cambiamento si coglie solo quello originato dalle riorganizzazioni delle imprese e dalla competizione capitalistica a livello mondiale.

>

30 Settembre 1995
Via Dogana n. 23

Si può fare

Maria Bucci
funzionaria FP-CGIL, Pescara

Come sindacalista mi occupo degli enti locali a Pescara. Non tutto il lavoro delle impiegate e impiegati nel pubblico impiego può essere classificato come parassitario. Che la Pubblica Amministrazione risponda per lo piú a logiche interne burocratiche corrisponde al vero, ma è anche vero che la buona volontà dei singoli, quel piú di impegno, di competenza e a volte di creatività che alcuni/e mettono in gioco, evitano il collasso dei servizi pubblici. >

31 Maggio 1995
Via Dogana n. 10/11

Le pioniere della condizione umana

Anna Del Bo Boffino

Il lavoro di cura torna e ritorna nel pensiero politico delle donne, via via che la loro esistenza le induce ad affrontarne tutti gli aspetti. Verrebbe da dire “tutte le specialità”, perché nel giro di pochi decenni si è visto quanto sia vario e di diverse competenze. >

19 Maggio 1995
Via Dogana n. 21/22

Ho fatto un buon lavoro

Anna Biffoli, Firenze

Cara Alessandra Bocchetti cercherò di spiegare perché non mi sono sentita tirata in causa sulla questione dell’andare in pensione (“troppe donne hanno fretta di tirarsi fuori dalla mischia, fa impressione Via Dogana n. 19). >

28 Luglio 1994
Via Dogana n. 17/18

Il sindacato secondo Maria

Maria Marangelli FIOM di Milano

“Mettere al centro della politica la politica delle donne-, idea lanciata dalle pagine di Via Dogana, corrisponde alla necessità di essere intera nel luogo in cui ho scelto di stare e di lavorare: il sindacato alla Fiom di Milano. >

1 Luglio 1994
Via Dogana n. 17/18

Sindacato. Le orecchie sono importanti

Orella Savoldi FILTEA di Brescia

Le firme delle intese sindacato – governo – imprenditori, quella dell’anno scorso e quella di due anni fa, avevano suscitato molta opposizione. >

1 Aprile 1994
Via Dogana n. 14/15

Giacca fallata

Mafi Acerbis delegata della Santi Confezioni di Brescia e Oriella Savoldi sindacalista Filtea di Brescia

Alla Santi, dove lavora Mafi, esiste (ed è molto ben _pagato) il quality man che, 15 secondo l’azienda, garantisce la qualità della giacca. >

28 Gennaio 1994
Via Dogana n. 14/15

Lavorare bene, lavorare tutte

Giovanna Giorgetti della Segreteria regionale Filtea Lombardia

Le donne sono portate a mettere tanta cura e qualità nel lavoro che svolgono, anche in quello costrittivo delle fabbriche; lo osserviamo nella nostra pratica quotidiana di relazione con lavoratrici e delegate. >