4 Maggio 2007
il manifesto

Straniamento e quotidianità in perfetto equilibrio

Carlo Pagetti

Molti considerano Alice Munro la maggior autrice vivente di racconti, degna di essere paragonata a Cecov, a Flaubert, e anche, per rimanere nella tradizione novecentesca delle grandi scrittrici anglofone, a Katherine Mansfield e a Elizabeth Bowen. >

12 Aprile 2007
la Repubblica

Tutte pazze per il collo

Natalia Apesi

Da sempre, persino da quando si è orgogliosi per le sbandierate pari opportunità, gli anni, implacabili, se ne fregano di ogni correttezza politica e ideologica e continuano ad essere soggetti a quella differenza di genere su cui si discute dottamente e inutilmente da decenni.

>

7 Aprile 2007
la Repubblica

Dentro l’ abisso dell’ anima

Umberto Galimberti

Ogni tanto le case editrici, invece di pubblicare libri per fare fatturato, non si sa per quale incidente, pubblicano cultura. >

24 Marzo 2007
Alias

Americana

Viola Papetti

Le numerose signore della fiction in lingua inglese, mostri d’invenzione e di stile, vantano in genere biografie di scarna semplicità. >

13 Marzo 2007
il manifesto

Brennan alle sorgenti dell’infelicità

Caterina Ricciardi

“Tutto ciò che dobbiamo affrontare nel futuro è ciò che è accaduto in passato. È insopportabile”. Così scrisse una volta Maeve Brennan a William Maxwell, noto redattore del “New Yorker”.

>

10 Marzo 2007
D la Repubblica

I luoghi sono come le persone

Giuliana Bruno

I luoghi sono come le persone: è l’emozione a farceli incontrare. Si desidera un luogo così come si desidera un essere amato.

>

3 Marzo 2007

Margaret Atwood

Una coppia anziana attende le notizie del giorno…

>