10 Marzo 2007
D la Repubblica

I luoghi sono come le persone

Giuliana Bruno

I luoghi sono come le persone: è l’emozione a farceli incontrare. Si desidera un luogo così come si desidera un essere amato.

>

3 Marzo 2007

Margaret Atwood

Una coppia anziana attende le notizie del giorno…

>

3 Marzo 2007
la Repubblica

Joyce Carol Oates

Leonetta Bentivolglio Joyce Carol Oates, forse la massima romanziera americana vivente, torna a esplorare le dimensioni impietose del danno e della pena. Da oltre un quarantennio questa scrittrice nata nel ‘ 38, ostinatamente ricorrente tra i candidati al Nobel, sembra … >

24 Febbraio 2007
l'Unità

Nothomb: «Sono una scrittrice paranoica»

Mirella Caveggia

Intelligenza vivacissima, ispirazioni sulfuree e surreali, un’inestinguibile e ineguagliabile produzione striata di venature truculente

>

30 Gennaio 2007
il manifesto

Leggere a Tehran dietro i veli della censura

Anna Vanzan

L’Iran è tornato a occupare stabilmente le prime pagine dei giornali di tutto il mondo, dopo i clamori alla fine degli anni Settanta, quando si era imposto all’attenzione internazionale come il paese che aveva rovesciato un governo oppressivo ma «laico» per mortificarsi sotto l’egida di una rigida teocrazia islamica.

>

27 Gennaio 2007
IO DONNA

Intervista a Elena Ferrante

Marina Terragni

“Nessuno dipendeva più dalla mia cura e io stessa finalmente non mi ero più di peso” >

21 Gennaio 2007

“Storie d’aria, di terra, d’acqua e di fuoco” a cura di Eleonora Chiavetta e Silvana Fernandez

Anna Ruggieri

Nelle mani giuste si intitola l’ultimo libro del giudice-scrittore Giancarlo Di Cataldo. Si tratta, nel libro, di mani equivoche, solo apparentemente affidabili. Viceversa, nelle mani giuste, quelle di donne diversissime tra di loro, è stata affidata la brillante operazione culturale curata dalle scrittrici palermitane Eleonora Chiavetta e Silvana Fernandez, pubblicata dalla casa editrice Rubbettino ed intitolata Storie d’aria, di terra, d’acqua e di fuoco. >

21 Gennaio 2007

“Niente sesso in citta” di Suad Amiry

Letizia Artoni

Il Suad Amiry è un’architetta palestinese, scrittrice per caso, che vive a Ramallah dove dirige il centro Riwaq per la salvaguardia del patrimonio architettonico di quell’area. NIENTE SESSO IN CITTA’ è la sua terza ‘fatica’ (così almeno lei la definisce) dopo il bel ‘Sharon e mia suocera’ e ‘Se questa è vita’. >