23 Marzo 2014

Care amiche Pd c’è di meglio da fare

Alla fine sono stati bocciati tutti gli emendamenti all’Italicum, la nuova legge elettorale, riguardanti le cosiddette quote rosa. Io sono di quelle che non le ritiene affatto necessarie. Ricordo che alle ultime elezioni, senza di esse, sono entrate in Parlamento moltissime donne, soprattutto tra le fila del PD e del movimento cinque stelle. Dovrei quindi esserne contenta, ma non è questo il punto che mi preme.

>

21 Marzo 2014

La fortuna di nascere brutte: Maria Edgeworth

di Luisa Muraro

La letteratura delle donne cresce in avanti, con nuove scrittrici, ma anche indietro, con la scoperta di antiche. Un mese fa ho avuto la fortuna d’incontrare una scrittrice angloirlandese contemporanea di Jane Austen, da lei ammirata e di lei allora molto più nota, Maria Edgeworth e il suo romanzo Harrington, dal nome del protagonista.

>

15 Marzo 2014

La solitudine simbolica delle madri

Intervento introduttivo alla discussione, dopo la proiezione alla libreria delle donne di Milano del film di Alina Marazzi “Tutto parla di te”.

>

7 Marzo 2014

Olympe De Gouges

di Giacomo Clemente e Arianna Sforzini Olympe de Gouges colpisce per la sua modernità e al tempo stesso la sua ambivalenza. Nata nel 1748, figlia naturale di un aristocratico, cresce nell’ambiente semplice di sua madre, la moglie di un macellaio … >

7 Marzo 2014

La fetta di torta

di Lia Cigarini da Via Dogana n. 82, settembre 2007 Interrogata dalla suocera, Claire Lalone, sul movimento delle donne, com’era, che cosa voleva, ecc., ad ogni domanda Grace Paley, grande scrittrice americana e femminista, rispose che sì, ci sarebbero state … >