28 Gennaio 2013

Solo donne e bambini a Ravensbrück

Claudia Piccinelli
Ravensbrück. Significa “ponte dei corvi”. Città concentrazionaria nazista per sole donne e bambini, ospitò il maggior numero di deportate politiche italiane. 132.000 deportate – 92.000 morte.

>

14 Gennaio 2013
doppiozero.com

Aaron Swartz, Open

Tiziano Bonini
E se ci fosse una biblioteca con ogni libro? …

>

13 Gennaio 2013
femminismo-a-sud.noblogs.org

Su “Dio è violent” di Luisa Muraro

Lorenzo Gasparrini
Quello che scrivo qui è una mia ricostruzione/recensione, spero utile a chi legge, alla quale devo premettere due forti condizionamenti: sono un uomo, e sono sicuro che la mia sensibilità differente per genere da quella dell’autrice mi avrà condizionato nella lettura; e sono un ricercatore di filosofia, cosa che pure mi ha sicuramente indirizzato nel cogliere alcune sfumature e nel non rilevarne altre.

>

4 Gennaio 2013
formacinema.wordpress.com

La bicicletta verde

Monica Macchi

Il segno del femminile è la chiusura (persino nella grammatica araba ciò che contraddistingue il genere femminile è la ة  “ta marbuta” cioè la “ta chiusa” )… >

3 Gennaio 2013
onebillionrising.org

Connessione tra politica economica globalizzata e la violenza contro le donne

Vandana Shiva
La violenza contro le donne è vecchia quanto il patriarcato ma nel passato recente si è intensificata ed è più pervasiva… Dobbiamo sostenere il movimento per fermarla fino a che non venga fatta giustizia per ognuna delle nostre figlie e sorelle violate.

>