24 Ottobre 2019
Le Vie

Gli anti-PMA tornano in piazza

Domenica 6 ottobre decine di migliaia di manifestanti sono scesi in piazza per opporsi alla revisione delle leggi sulla bioetica. >

18 Ottobre 2019 ore Federico Fubini

Il Nobel a tre economisti premia la lotta alla povertà

di Federico Fubini
Negli anni che precedettero il crash del 2008 Robert Lucas, dall’Università di Chicago, formulò una profezia: «Il problema centrale della prevenzione delle depressioni – dichiarò – è stato risolto». >

14 Ottobre 2019
il manifesto

Il significato di essere Casa a Viareggio

di Alberto Leiss
Hevrin Khalaf, nota attivista per i diritti e dirigente politica dei curdi, è stata assassinata da miliziani alleati dei Turchi, o da terroristi islamici che agiscono grazie alla nuova guerra di Erdoğan in Siria >

4 Ottobre 2019
27esimaora.corriere.it

Cara ministra Bonetti

di Alessandra Bocchetti
Gentile ministra Bonetti, per prima cosa, benvenuta. Chi le scrive è una libera pensatrice femminista. Le scrivo anche per la forza di un’esperienza comune importante, anch’io sono stata scout fino all’età in cui una scelta finisce per diventare stile. >

1 Ottobre 2019
il manifesto

C’è una violenza anche mediatica

di Lea Melandri
Non è la prima volta che un caso di femminicidio viene raccontato dai media sotto il profilo di una relazione amorosa finita tragicamente, e come risposta impulsiva e violenta dell’uomo a una «provocazione» da parte di una fidanzata, moglie o ex-moglie o amante. >

20 Settembre 2019
Corriere della Sera

Liberazione sessuale, Scaraffia: «Abbiamo sbagliato quasi tutto»

Lucetta Scaraffia, 71 anni, storica, femminista e cattolica, è convinta che sia arrivato il momento di fare un bilancio del cammino trionfale della rivoluzione sessuale. Storia della liberazione sessuale. Il corpo delle donne fra eros e pudore è dunque il libro, edito da Marsilio, che ha scritto appuntando minuziosamente costi e benefici. E alla fine i conti non tornano, il cammino trionfale appare piuttosto un tradimento, la sua antropologia un’illusione fallimentare, l’utopia del “più piacere per tutti” una mezza menzogna, che non ha condotto, come promesso, verso la felicità. E dove ci ha portati, allora? >

19 Settembre 2019
Internazionale

Il fattore D. Ascesa e rovina dei leader con i muscoli

di Ida Dominijanni
Mentre vago frastornata fra talk show e giornali che da ventiquattro ore alternano il finto stupore per la giravolta annunciata di Matteo Renzi al rimestio nei perché e percome del testacoda agostano di Matteo Salvini, mi capita tra le mani un articolo di Andrea Barchiesi su Prima comunicazione intitolato “Il lato oscuro del gradimento”, piccolo raggio di luce nel coro di contorno alle magnifiche sorti della leadership “narcinista” (ovvero narcisista e cinica, copyright Massimo Recalcati) data da tutti al giorno d’oggi per trionfante e invincibile. >