8 Ottobre 2015
#VD3

Una cornice di bellezza

di Anna Di Salvo   Mentre il 3 ottobre a Catania, all’interno della Palestra Lupo, scorrevano le immagini del film di Antonino Maggiore Lampedusa 2013, i giorni della tragedia sul naufragio di oltre 364 donne, bambini e uomini eritrei annegati … >

8 Ottobre 2015
#VD3 - Vision

Io e lei un film di Maria Sole Tognazzi – Italia 2015, 104’

di Silvana Ferrari   Non è facile raccontare l’amore tra due donne, mettere in scena la quotidianità fra impegni di lavoro e momenti di intimità, mostrarne la ripetitività nei gesti, nelle abitudini, nelle piccole ossessioni maniacali, nella necessità di spazi … >

29 Settembre 2015
#VD3

La rabbia, la trasformazione e il mio valore assoluto di femminista

  di Sara Gandini   Scrivo sull’onda dell’irritazione provocata dal contributo Accoglienza? (pensieri dopo l’incontro VD3 del 13/9/2015) di Unachec’è , un’irritazione che col tempo, discutendo con le amiche, si trasforma in rabbia: perché la redazione di Via Dogana 3 … >

29 Settembre 2015
#VD3

Farsi Forza

  di Laura Giordano   Il 13 settembre 2015 sono stata invitata a parlare a Via Dogana3 e ho accettato. Nell’ultimo incontro di luglio avevo raccontato la mia depressione, quella che mi fa perdere la capacità di ragionare e quella … >

29 Settembre 2015
#VD3

Un inno di gioia

  di Francesca Graziani   Mentre in questi ultimi mesi assistevo angosciata alla quotidiana conta dei morti e dei sopravvissuti al naufragio dei barconi, spesso mi tornava alla mente il bel libro della storica Anna Bravo La conta dei salvati. … >

29 Settembre 2015
#VD3

Una forza misteriosa ed esagerata

di Mira Furlani   Sull’intervento «Ma dove trovo io la forza?» vorrei rispondere che capisco la rabbia e la pietà di Marirì Martinengo. La capisco anche quando scrive meglio sarebbe rimanere in vita – far durare la vita – solo … >

29 Settembre 2015
#VD3

Sull’accoglienza ai migranti

di Giuliana Giulietti   Mi sono molto piaciute le immagini festose dei rifugiati siriani accolti in Germania; immagini che mi hanno fatto un gran bene perché riportavano sulla scena pubblica – e contro le immagini di violenza, disperazione, morte cui … >