26 luglio 2018
https://www.ilpost.it/2018/07/24/susan-unterberg-arte/

Susan Unterberg e il progetto “Anonymous Was a Woman”

La donna che per vent’anni ha finanziato le artiste Dal 1996 Susan Unterberg ha donato milioni di dollari rimanendo anonima: ora si è fatta avanti per parlare delle discriminazioni di genere nell’arte Per oltre vent’anni, centinaia di artiste con più … >

17 gennaio 2018
exibart.com

Loredana Longo, piedediporco Galleria Francesco Pantaleone Milano

di Francesca Pasini

Loredana Longo spara contro letti nuziali, tavole imbandite, salotti; incendia carte da parati; marchia a fuoco tappeti e velluti di seta. Perché? Forse è una metafora della Sicilia violenta, lei è nata a Catania. Però, una sua foto di una stanza con toilette in frantumi  mi aveva fatto venire in mente la disperazione di una donna in una qualunque casa borghese di cattivo gusto.  >

17 novembre 2017
http://www.exibart.com/notizia.asp

Ri-muovere il femminismo –

dalla rivista Flash Art 50 Ri-muovere il femminismo by Raffaella Perni Che responsabilità ha avuto una rivista d’arte come Flash Art nelle rimozioni ai danni di artiste che dagli anni Settanta in poi si sono confrontate con le idee e le pratiche … >

9 giugno 2017
il manifesto

Shirin Neshat: il corpo è un bivio della storia

di Arianna Di Genova
Intervista. Un incontro con l’artista iraniana al Museo Correr per presentare la serie «My Home in My Eyes». «Sono una nomade anch’io. Quando sei un’immigrata, cerchi di far somigliare a casa ogni spazio dato, salvo poi tornare indietro e non riconoscersi più in quella società lasciata molti anni prima» >

26 marzo 2017
http://www.rollingstone.it/

Napoli rende omaggio a Louise Bourgeois, la prima artista femminista

di Nicolas Ballario In arrivo una rassegna interamente dedicata a una delle figure più controverse e affascinanti dell’arte contemporanea, capace con le sue opere di conquistare maestri come Mirò, Duchamp e Warhol Ci sono alcuni nomi nel mondo dell’arte che … >

4 ottobre 2016
il manifesto

Memorabilia in black

di Arianna Di Genova
All’origine del razzismo per Betye Saar c’è soprattutto l’azzurro sporco di una piscina. «Il Brookside Park di Pasadena aveva una piscina. >

6 febbraio 2016
noidonne.org

Leila Alaoui, la fotografa dei gesti che scompaiono

di Marta Facchini
La reporter era a Ouagadougou, in Burkina Faso, il 15 gennaio è stata uccisa in un attentato jihadista. Stava lavorando per Amnesty International a My Body My Rights, progetto sui diritti delle donne >

Pagina 1 di 2012345...1020...Ultima »