14 Maggio 2019

Film: Il mondo in una stanza: Piera Oppezzo poeta, regia di Luciano Martinengo, 2018


 Un percorso alla ricerca della misteriosa poetessa torinese Piera Oppezzo, vissuta a Milano a partire dal 1967 e deceduta in circostanze drammatiche nel 2009. Parlando con chi l’ha conosciuta, si scoprono coincidenze e circostanze inaspettate. Affascinante e appartata, Piera ha una vocazione totalizzante: la scrittura, e diventa presto una delle voci più innovative della poesia italiana del secondo Novecento. Partecipa alle esperienze di quegli anni turbinosi: il femminismo, la politica, la vita in una casa occupata. Ma soprattutto persegue la sua  ossessione letteraria con un’assoluta ed esclusiva dedizione fino ad annullarsi come persona. Nel parlano col regista Luciano Martinengo, Giulia Niccolai e Maria Pia Quintavalla. Introduce Silvana Ferrari

Print Friendly, PDF & Email