2 dicembre 2018 ore 10.00-13.30

La parola giusta ha in sé il potere della realtà

 

Invito alla Redazione allargata di Via Dogana 3

 

domenica 2 dicembre 2018 ore 10.00-13.30

 

La parola giusta ha in sé il potere della realtà

 

Dopo la Women’s march e il #Metoo, anche le recenti elezioni di midterm negli USA mostrano che nella società americana la forza del cambiamento è nelle mani della soggettività politica femminile. In questa occasione ancora una volta si è creata una proficua interazione tra ciò che dicono le donne e la risonanza data dai mass-media alle loro parole.

 

Questo ci dà la spinta positiva per interrogarci sul rapporto tra donne e mass media qui in Italia. Come parlano delle donne? E della politica delle donne?

 

Sempre più donne si accorgono che siamo immerse in una cultura misogina che cancella e sminuisce l’esperienza femminile. Il linguaggio la veicola e la riflette. «La parola giusta ha in sé il potere della realtà» ci suggerisce Mary Daly. Partiamo allora dal linguaggio come questione politica: per trovare di volta in volta le parole giuste capaci di far deperire le narrazioni tossiche per le donne.

 

Ne discutiamo a partire dalle esperienze di Silvia e Carlotta di NonUnaDiMeno, e di Giovanna Pezzuoli, giornalista impegnata in GiULiA.

Print Friendly, PDF & Email