28 novembre 2017 ore 16.00-18.30 e 18.30-20.00

LabMi-3°stagione per la città del primum vivere

Vi invitiamo, donne e uomini, abitanti e amanti di Milano, a lavorare collegialmente nella 3° stagione di LabMI per la città del primum vivere.

Le donne, 14 Lei, ci hanno raccontato il loro modo di abitare a Milano, oggi. Ciascuna con il suo corpo sessuato, mediante le pratiche quotidiane di vita, lascia orme sullo scenario fisico di Milano e disegna la sua città che è un mondo di vita. Tutte hanno detto che Milano, a volte crudele, è amica della propria libertà. Tutte hanno scelto qualcosa secondo un’idea di primum vivere.

C’è un’idea di progetto, cioè di trasformazione di Milano, nelle parole sapienti delle donne che abbiamo ascoltato. Troviamola, interpretando ancora più a fondo le parole e la città di Lei, e diciamola collegialmente.

Per fare del primum vivere un’idea per Milano.

LabMi è stato promosso nel 2015 da: Sandra Bonfiglioli, Bianca Bottero, Maria Bottero, Emilia Costa, Ida Farè, Stefania Giannotti, Laura Minguzzi.

 

Sarà presente una Lei, un’altra Laura M. che conosce Milano crudele. Ciò nonostante dice di amare questa città della quale conosce i paesaggi fisici e culturali. Noi porteremo la sua mappa digitale e altre carte urbanistiche e storiche di Milano Est dove è la sua casa.

Dalle 16.00 alle 18,30 ci divideremo in due gruppi: uno per approfondire la mappa di Lei; il secondo per disegnare una mappa generica (non precisa) ma significativa degli assetti abitativi dell’area Est.

Dalle 18,30 alle 20.00 ci riuniremo per interpretare i caratteri significativi del suo modo di abitare secondo un’idea di libertà e di primum vivere

Print Friendly, PDF & Email