19 giugno 2018 ore 18.30

LabMI per la città del primum vivere

Clara Demettino Castro Vasconcelos e Priscila Monique da Silva Santos, due giovani architette brasiliane, espongono i risultati della ricerca sull’influenza delle professioniste europee nell’ambiente sudamericano e le connessioni con le riviste di architettura in Sud America, mettendo in luce il ruolo delle professioniste solitamente sconosciute nel panorama dell’architettura moderna, molto occupato da soggetti maschili. La ricerca, a cui hanno partecipato anche Nedda Maria A. Noel Tapia, Sabrina Rachel Rubio e José Carlos Huapaya Espinoza, docente di Architettura e Urbanistica dell’Università di Bahia, è stata svolta analizzando dieci riviste di architettura pubblicate nei vari stati del Sud America tra il 1929 e il 1965. Introducono e partecipano al dibattito Emilia CostaAnna BarbaraGisella Bassanini e Laura Minguzzi.

Print Friendly, PDF & Email