3 marzo 2018 ore 18.00

Per amore e desiderio. 

Un libro che nasce da un desiderio semplice e molto comune, quello di una nonna che vuole trasmettere al nipote una preziosa eredità. Il nipote in realtà non è ancora nato, ma la nonna pensa già a lui e vorrebbe fargli dono di un insieme di valori e di saperi in grado di aiutarlo a orientarsi in un mondo dalla inquieta  complessità, in cui le trasformazioni incalzano e le pulsioni premonoRiflessioni su nascita, morte, sogni, poesia, conflitto, relazioni familiari, relazioni tra uomo e donna, il futuro, la Storia, le speranze, ma anche la ricetta della caponata: questo il testamento spirituale, l’atto di cura della nonna.
La consapevolezza della differenza sessuale è per l’autrice Adelaide Baldo di Per amore e desiderio. Lettera all’uomo che sarai (liberedizioni 2017) uno dei paradigmi originali con cui leggere la realtà ed è ciò che guiderà la riflessione e il confronto sulle eredità che abbiamo ricevuto e su quelle che ci piacerebbe lasciare alle nuove generazioni di donne e di uomini. Maria Castiglioni e Giacomo Mambriani ne discutono con l’autrice.

Print Friendly, PDF & Email