1 giugno 2017

Programma giugno – luglio 2017

Circolo della rosa
Circolo cooperativo Sibilla Aleramo – Libreria delle donne
Via Pietro Calvi, 29 – 20129 Milano
Tel.0270006265
info@libreriadelledonne.it  www.libreriadelledonne.it

 

Care e cari, vi accompagniamo verso l’estate con il nuovo programma.

Vi preghiamo di prestare attenzione agli orari che variano a seconda delle singole iniziative, che vi verranno ricordate con una e-mail alcuni giorni prima, così come le eventuali variazioni. I Fuori-programma verranno tempestivamente pubblicati sul sito e comunicati a voi direttamente con la posta elettronica. Se desiderate ricevere il programma, se cambiate indirizzo o volete indicarcene di nuovi, scrivete a info@libreriadelledonne.it.

Come sempre Vi aspettiamo.

 

GIUGNO 2017

 

martedì 6 18.30 Metamorfosi affettive. Un abbandono in tenera età, il primo incontro con il celebre padre nell’adolescenza, romanzo familiare che narra il disagio esistenziale di una figlia naturale. Non potremmo pensare che Giancarla Dapporto scrive per svelare un segreto e per dare statuto alla verità? A partire dal libro Massimo Carlo ed io. Metamorfosi affettive (Araba Fenice 2016) Laura Lepetit e Antonella Nappi ne parlano con l’autrice.
sabato 10 18.00 Materialità della vita e nascita, neoliberismo e politica del simbolico, sessualità e mercato, organizzazione del lavoro e femminismo, partire da sé e impersonale.

Ne parleremo con Tristana Dini e Stefania Tarantino a partire da La materiale vita. Biopolitica, vita sacra, differenza sessuale di Tristana Dini (Mimesis 2016) e La teoria non è un ombrello. Dieci anni di AdATeoriaFemminista 2006-2016, curato da Stefania Tarantino e Tristana Dini (Orthotes 2017). Introducono Laura Colombo e Sara Gandini.

martedì  13 18.30 Imprenditrici che hanno superato la violenza contro le donne. Presentazione del progetto La Cooperativa Sociale I 6 Petali con Nadia Cezza e Caterina Folli, rispettivamente presidente e socia della Cooperativa. Interverranno Marisa Guarneri, presidente onoraria Cadmi e socia della Cooperativa, Manuela Ulivi, presidente Cadmi, Cristina Carelli Coordinatrice Cadmi.
venerdì 16  20.00 Cena Speciale. Uomini in cucina: 2 per Estia.

Prenotazione obbligatoria entro il 12 giugno (tel. 0270006265). Dettagli e menù saranno comunicati più avanti.

sabato 17 18.00 I sabati di LabMi. I modi di abitare delle donne a Milano oggi. A conclusione della seconda stagione di LabMI per la città del primum vivere dove abbiamo chiesto a donne abitanti se Milano è amica della loro idea di libertà, vi chiediamo di discutere le idee che abbiamo raccolto. Tutte hanno detto sì. Il perché è davvero interessante e nasconde un’idea di città che desideriamo rintracciare in pubblico, con voi.

Colloquio con Sandra, Bianca, Emilia, Ida, Laura, Stefania.

martedì  20 18.30 Aperitivo con Troppo Sale. Laura Giordano, insieme ad alcune amiche, introdurrà la serata per festeggiare Stefania Giannotti e il suo/nostro libro, Troppo sale (Feltrinelli 2017).

Piccoli assaggi: “Un libro politico, in cui la scrittura scarna ed esigente sa dire l’essenziale della riflessione femminista”. L.R.

“Emerge soprattutto la forza di una donna che sceglie di restituire la narrazione di sé con una libertà del vivere che colpisce nel profondo.” A.P.

“Un libro che commuove, stupisce, rapisce”. S.G.

A fine serata sarà offerto un aperitivo: una arancina di riso, un fiore di zucca, un amaretto dell’amata e une flûte di spumante. Ingresso libero fino ad esaurimento arancine.

 

GIUGNO 2017

 

mercoledì 28 18.30  

Scrittrici italiane.

Saveria Chemotti ed Emilia Cirillo conversano dei loro ultimi romanzi e racconti, pubblicati dall’Iguana editrice, con Rosaria Guacci e Mirella Maifreda.

È il corpo con la sua viva sostanza e, insieme, con il suo bisogno di trascendenza, a essere protagonista di queste narrazioni. Cosa avviene nel corpo di Colomba, che ha nel nome un destino, quando smette di volar basso come ha fatto per tutta la vita e pretende di alzarsi da terra? (Emilia Cirillo, “Potrebbe trattarsi di ali”). E come affrontano il desiderio di maternità, le due amiche che in “Ti ho cercata in ogni stanza” di Saveria Chemotti hanno già in precedenza scoperto nell’altra un corpo da abbracciare, il calore di sentimenti mai provati e la reciproca femminilità saggiata come un nuotatore, una nuotatrice saggia l’acqua? Narratrici iguanesche”, così come le definisce l’editrice dell’Iguana che le pubblica, come l’animaletto dell’omonimo romanzo dell’Ortese, nascosto sotto un tavolo durante un noioso banchetto di soli uomini, hanno fame. Fame di storie vere. Una fame che risponde a quella speculare delle loro lettrici e lettori. “Tu che mi leggi aiutami a nascere”, scrive Clarice Lispector in una pagina del suo “Acqua viva”. In effetti II significato di un libro non è mai solo in ciò che è, ma in ciò che siamo noi dopo averlo letto.

 

 

 

LUGLIO 2017

 

♦lunedì 3 18.30 La Quarta Vetrina. Artiste contemporanee raccontano la loro relazione con l’arte, i libri, le donne, i pensieri. Prosegue il ciclo curato da Francesca Pasini con l’opera (esposta fino al 10 settembre 2017) di Paola Di Bello che presenta un nuovo passaggio della sua ricerca fotografica sulla sincronicità tra giorno e notte. L’artista ha inoltre realizzato un’opera in 10 esemplari che accompagna l’installazione.

Dopo l’inaugurazione segue l’incontro con l’artista e la curatrice.

 ♦ sabato 8  18.00 Il femminismo e la crisi della politica. A partire dal libro di Letizia Paolozzi e Alberto Leiss, C’era una volta la carta delle donne. Il P.C.I., il femminismo e la crisi della politica (Biblink editori 2017), trent’anni dopo un gruppo delle donne comuniste che nel 1986 avevano tentato di cambiare la politica del partito, rivolgendosi al femminismo della differenza, si ritrova (ottobre 2015) per ripensare a quella vicenda. Si tratta solo di nostalgia? Perché quell’esperienza si è esaurita? Quel tentativo può ancora parlare al presente, oggi che i partiti si riducono a sigle elettorali e le donne sono dappertutto?

Ne discutiamo con Letizia Paolozzi, Alberto Leiss e Lia Cigarini.

domenica 9 dalle 10.00 alle 13.30 Incontro di Via Dogana 3.

Redazione allargata di Via Dogana 3. Alcune proposte dei temi in discussione saranno come sempre annunciate qualche giorno prima sul sito della Libreria, www.libreriadelledonne.it, dove già trovate il resoconto degli incontri precedenti e i contributi.

sabato  15 18.00 Chi vince tra desiderio e potere? Attualità della pratica politica dell’inconscio. Infatti Chiara Zamboni ha tenuto a Parigi una conferenza Pratica dell’inconscio, un ponte tra psicoanalisi e politica. Antoinette Fouque e il pensiero femminista italiano; Lia Cigarini e Alessandra Pàntano hanno riletto, in un incontro a Roma, il libro I sessi sono due (Nuova Pratiche editrice 1999) di Antoinette Fouque, fondatrice agli inizi degli anni ‘70 del gruppo Psicanalisi e politica. Ne parliamo con Chiara Zamboni e Lia Cigarini.

 

 

La stesura del programma è curata da Luciana Tavernini e Marina Santini

La presidente del Circolo della rosa Laura Minguzzi

Print Friendly, PDF & Email