21 settembre 2000

Programma ottobre – novembre

Libreria delle donne

Via Pietro Calvi, 29 – 20129 Milano

Tel.0270006265

info@libreriadelledonne.it  www.libreriadelledonne.it

 

Care e cari, tra le prime attività di ottobre, due importanti occasioni di discussione politica, la redazione allargata di Via Dogana 3 e la presentazione di un nuovo Sottosopra. E poi incontri con artiste, per il ciclo della Quarta Vetrina, e poete e scrittrici. Infine, una cena speciale. Nel mese di novembre, oltre ad un nuovo appuntamento con la Quarta Vetrina e al documentario proposto dall’Associazione Lucrezia Marinelli, segnaliamo due importanti iniziative: il ciclo di incontri per Bookcity 2018 e una conversazione con Luisa Muraro sul suo ultimo libro-intervista con la teologa Lucia Vantini, Dire Dio nella Lingua materna, preceduta dalla proiezione di un video con testimonianze di donne impegnate nella vita della Chiesa, presente l’autrice. A fine novembre l’ormai tradizionale Mercatino delle Meraviglie.  I Fuori-programma verranno tempestivamente pubblicati sul sito e comunicati a voi direttamente con la posta elettronica. Se desiderate ricevere il programma, se cambiate indirizzo o volete indicarcene di nuovi, scrivete a info@libreriadelledonne.it

 

 

OTTOBRE 2018

 

 

sabato 6 ottobre, ore 18.00

 

La Quarta Vetrina – Stagione 2018-2019. Artiste contemporanee raccontano la loro relazione con l’arte, i libri, le donne, i pensieri. Prosegue il ciclo curato da Francesca Pasini con un’opera di Stefania Galegati, dedicata al progetto di acquisto dell’Isola delle Femmine, di fronte a Palermo, da parte di 350.000 donne. L’artista ha inoltre realizzato un’opera in 10 esemplari che accompagna l’installazione. Dopo l’inaugurazione segue l’incontro con l’artista e la curatrice.

 

 

domenica 7 ottobre, ore 10.00 – 13.30

 

Incontro di Via Dogana 3. Si riunisce la redazione allargata della rivista. I temi proposti per la discussione saranno come sempre annunciati qualche giorno prima sul sito della Libreria, www.libreriadelledonne.it, dove già trovate il resoconto degli incontri precedenti e i contributi.

 

 

lunedì 8 ottobre, ore 18.30   

 

Donne nel Sessantotto: un testo di autrici varie, appartenenti al gruppo Controparola (Il Mulino 2018). Discutiamo con Dacia Maraini e Chiara Valentini dei favolosi anni Sessanta nei quali le donne sono state attive protagoniste.

Introduce Luisa Muraro.

 

 

sabato 13 ottobre, ore 18.00

 

Sottosopra 2018 – CAMBIO DI CIVILTA’  Punti di vista e di domanda.

Lia Cigarini  La battaglia della narrazione

Giordana Masotto  Il lavoro ha bisogno di femminismo

Alessandra Bocchetti  Le altre. Monologo contro la legalizzazione

della prostituzione    

Luisa Muraro Le parole per dirlo: BORN NOT MADE 

Il libro di Rachel Moran: un capolavoro del partire da sé                 

 

Le questioni scottanti del presente nel nuovo numero della rivista

della Libreria delle donne di Milano.

Saranno presenti Cigarini, Masotto, Muraro

Introduce Paola Mammani

 

 

sabato 20 ottobre, ore 18.00

 

Il sogno della macchina da cucire, il nuovo romanzo di Bianca Pitzorno (Bompiani 2018). Una piccola città di provincia: la vita di una sartina, i suoi sogni, il desiderio di libertà e autonomia in una società rigidamente divisa per classe e censo. Una storia ottocentesca, ricca di colpi di scena, raccontata con lucido sguardo contemporaneo. Una storia che sembra non finire mai, si è solo forse spostata nel Terzo Mondo, dove migliaia di odierne sartine cuciono per noi gli stracci alla moda: “Cucire è un’attività creativa e bellissima, ma non così, non così”.

Liliana Rampello incontra l’autrice.

 

 

mercoledì 24 ottobre, ore 18.30      

 

Donne in poesia, 2018. Essere autrici/Essere curatrici. Terzo incontro. Riprende dalla scorsa stagione il ciclo curato da Maria Pia Quintavalla. C’è una storia della formazione prima di diventare scrittrici? Quale aspetto dell’ignoto le poete stanno portando alla luce? C’è la speranza della relazione nel fare poesia? C’è stato nella scrittura delle autrici un momento in cui si sono fatte vive le altre donne? Quale pensiero ha animato le attività di curatela dell’opera di altre; in quali modalità si sono attuate? Con letture tratte da libri freschi di stampa, Maria Pia Quintavalla, in dialogo con Loredana Magazzeni e Gabriela Fantato, cerca di rendere esplicito il nesso tra la personale scrittura e la cura di altro e altre da sé. Introduce Luciana Tavernini.

 

 

sabato 27 ottobre, ore 20.00

 

Cena speciale d’autunno: “Due uomini in cucina”

Per prenotare telefonate al numero 02 70 00 62 65.

 

 

NOVEMBRE 2018

 

 

mercoledì 7 novembre, ore 18.30

 

La Quarta Vetrina – Stagione 2018-2019. Artiste contemporanee raccontano la loro relazione con l’arte, i libri, le donne, i pensieri. Prosegue il ciclo curato da Francesca Pasini con il dipinto di Vittoria Chierici, Verso il cielo, dedicato ad Ipazia d’Alessandria. L’artista ha inoltre realizzato un’opera in 10 esemplari che accompagna l’installazione. Dopo l’inaugurazione segue l’incontro con l’artista e la curatrice.

 

 

sabato 10 novembre, ore 18.00

 

L’Associazione Lucrezia Marinelli presenta Bombshell. La storia di Hedy Lamarr di Alexandra Dean (USA 2017, 90’). Il documentario, prodotto da Susan Sarandon, è l’incredibile storia di Hedy Lamarr, ex-studentessa di ingegneria, icona di Hollywood e ispiratrice di Biancaneve e Catwoman, esule ebrea negli Stati Uniti, scienziata e inventrice. È sua l’invenzione di un sistema di comunicazione per combattere i nazisti divenuto la base di tutte le tecnologie di comunicazione senza fili che usiamo oggi: Wi-fi, Gps, Bluetooth. Introducono Silvana Ferrari Sara Sesti.

 

 

mercoledì  14 novembre, ore 18.30

 

BOOKCITY MILANO 2018.

Simone Weil: un vulcano attivo, un’autrice irresistibile per la qualità del pensiero e della scrittura. L’ultimo libro di Giancarlo Gaeta a lei dedicato, Leggere Simone Weil (Quodlibet, Macerata 2018), ci aiuta nell’avvicinamento, ogni capitolo un passo avanti, in un libro esemplare nel suo genere. Giancarlo Gaeta primeggia nella conoscenza della materia e ha il galateo dei grandi interpreti: arriva fino al bordo. Di lui, di lei parlerà Luisa Muraro.

Introduce Paola Mammani

 

 

venerdì 16 novembre, ore 18.00

La scrittura delle donne e il buon latte materno. Maria Rosa Cutrufelli conversa con Maria Attanasio, scrittrice e poeta, e Rosaria Guacci, di “Scrivere con l’inchiostro bianco” (Iacobelli editore, 2018). “Nella parola come nella scrittura delle donne non cessa mai di risuonare la prima musica, la prima voce d’amore… sempre, in ogni donna, sussiste almeno un po’ del buon latte materno” (Hélène Cixous). Il bel libro di Cutrufelli risponde all’antica domanda, se esista una scrittura femminile, sessuata. L’autrice lo fa mettendo in campo esperienza e vita vissuta e tornando indietro fino ai grandi miti fondativi della nostra cultura. Insomma, raccontando.

 

 

sabato 17 novembre, ore 18.00

 

BOOKCITY MILANO 2018.

Mi sento in un destino: Antonia Pozzi tra vita e scrittura, parola e immagine. Un omaggio ad Antonia Pozzi (1912-1938), poeta e fotografa milanese ormai di fama internazionale, nell’ottantesimo della morte. La sua voce, poco compresa nei “terribili” anni Trenta all’interno del suo ambiente culturale, giunge invece forte e viva al nostro, non meno inquieto, presente.

Ne parleranno Graziella Bernabò, Onorina Dino e Ludovica Pellegatta, presentando due libri di Antonia Pozzi da loro stesse curati: Mi sento in un destino. Diari e altri scritti (Àncora 2018) e Nelle immagini l’anima. Antologia fotografica (nuova edizione ampliata, Àncora 2018).

 

 

domenica 18 novembre, ore 18.30

 

BOOKCITY MILANO 2018

Pura invenzione. Dodici variazioni su Frankenstein di Mary Shelley

Lisa Ginzburg (Marsilio 2018)

Nel centenario della pubblicazione della storia di Frankenstein e della sua creatura, Lisa Ginzburg sceglie dodici lettere e dodici lemmi per raccontare la sua personale avventura/lettura di questo grande romanzo. La ascolteremo in conversazione con Nadia Fusini. 

Pura invenzione è il secondo titolo di una nuova collana di Marsilio intitolata Passaparola, ideata da Chiara Valerio.

Apre l’incontro Liliana Rampello

 

 

sabato 24 novembre ore 18.00

 

Donne che cambiano le chiese. Tutto è ancora sospeso è l’enigmatico titolo del video-tesi di laurea in cinema di Lidia Meriggi, che fa parlare Selene Zorzi, Madre Cristiana Dobner, Lidia Maggi, Suor Elisabetta, donne impegnate in istituzioni religiose, e Luisa Muraro, di cui è appena uscito il libro-intervista con la teologa Lucia Vantini Dire Dio nella Lingua materna (Il Margine 2018), sulla loro vita e le profonde trasformazioni provocate dal femminismo nelle chiese.

Dopo la proiezione converseremo con Lidia Meriggi e Luisa Muraro

Introduce Clara Jourdan

 

 

Print Friendly, PDF & Email