27 Settembre 2021 ore 18.00

Ricordare Laura Lepetit Maltini


Milano, Casa delle Donne, via Marsala, ingresso dal n.10. Nel giardino della Casa, dialogo a più voci con letture a cura di Arianna Scommegna. Lunedì 27 settembre 2021 dalle 18 alle 20. «Davanti ai libri mi sento come un cane da tartufi. Li cerco col naso, ne sento l’odore, capto i segnali che mandano e batto il terreno con il muso tra i cespugli.» Queste parole, che compaiono nel suo Autobiografia di una femminista distratta (Nottetempo, 2016), sono un autoritratto folgorante di Laura Lepetit. Mancata il 5 agosto scorso, Laura è stata una delle figure di intellettuale politico più interessanti degli ultimi cinquant’anni italiani. Fu lei, nel 1975, a volere un’impresa editoriale femminista. Invece di “stare fuori” dall’agone culturale, criticandolo dai margini, decise di entrarci con un progetto assolutamente inedito e necessario: pubblicare solo libri scritti da donne. Vi invitiamo a ricordarla insieme, riconoscenti della passione e dell’amicizia con cui Laura è stata al nostro fianco nella costruzione e nell’animazione della Casa delle Donne di Milano. Saranno con noi i familiari, le amiche, le autrici e le collaboratrici di Laura.

Per accedere all’interno della Casa delle Donne, si ricordano le norme anti Covid19: Green Pass o tampone negativo nelle 48 ore precedenti. L’incontro sarà spostato il 2 ottobre in caso di pioggia.

Print Friendly, PDF & Email