26 Giugno 2022

Vivian Maier inedita (fino al 26 giugno 2022)


Torino, Musei Reali, Piazzetta Reale. Dal 9 febbraio, le Sale Chiablese ospitano la mostra di Vivian Maier (1926-2009), una delle massime esponenti della cosiddetta street photography, nota sulla scena internazionale a partire dal 2007, quando il suo corpus fotografico è stato scoperto. Fin dal titolo, Inedita, l’esposizione che giunge in Italia dopo una prima tappa al Musée du Luxembourg di Parigi, si prefigge di raccontare aspetti sconosciuti o poco noti della misteriosa vicenda umana e artistica di Vivian Maier, approfondendo nuovi capitoli o proponendo lavori finora inediti, come la serie realizzata durante il suo viaggio in Italia, in particolare a Torino e Genova, nell’estate del 1959, oltre a una presentazione di suoi oggetti personali. Negli oltre 250 scatti in mostra, temi ricorrenti la strada e la vita che animava i quartieri popolari in Europa e negli Stati Uniti, documentando i cambiamenti sociali del proprio tempo: sguardi, gesti, espressioni, colori e infanzia si intrecciano nel percorso espositivo. La mostra, curata da Anne Morin, è organizzata da diChroma photography in collaborazione con i Musei Reali e la società Ares di Torino, la John a Maloof Collection di Chicago e la Howard Greenberg Gallery di New York, ed è sostenuta da Women In Motion, un programma di Kering per evidenziare il ruolo delle donne nelle arti e nella cultura. Orari: martedì-venerdì 10-19; sabato e domenica 10-21 (ultimo ingresso un’ora prima della chiusura). Per i prezzi e altre info vai a: www.vivianmaier.it

Print Friendly, PDF & Email