di Ina Praetorius

Ina Praetorius

Penelope a Davos Idee femministe per un’economia globale

Libreria delle donne di Milano - Supplemento VD settembre 2011

€ 9,50

Si può argomentare che il distruttivo dominio della finanza sulla vita umana sia connesso all’oppressione millenaria delle donne e alla loro assenza dalla vita pubblica?

Nei suoi tentativi di pensare il mondo postpatriarcale, la teologa femminista Ina Praetorius si pone domande radicali e risponde mettendo al centro le categorie della nascita, della relazionalità e della dipendenza.

I saggi contenuti nel Quaderno costituiscono una parte scelta dell’ampia produzione teorica dell’autrice, e nascono tutti in contesti di pratica politica, dall’insegnamento teologico e dalla attenta partecipazione nei confronti delle iniziative che in ogni parte del mondo mostrano la possibilità di una vita più giusta per i sei miliardi e mezzo di esseri umani che abitano la terra.

Print Friendly