18 Novembre 2012
CORRIERE DELLA SERA

Infermiera si. Perché ministra no?

Paolo Di Stefano Può apparire fin troppo banale ricordare che la lingua italiana, a differenza di altre lingue, possiede due generi grammaticali, il maschile e il femminile.

>

16 Novembre 2012
Gli Altri

Non voto in quanto donna

Laura Eduati
[…] «In questo svilente panorama istituzionale», si interroga Maria Luisa Boccia, «ha senso parlare della rappresentanza delle donne nella politica? >

8 Novembre 2012
Donne e altri

La badante lettrice

Monica Luongo

Nel film di Mona Achache tratto dal romanzo di Muriel Barbery, L’eleganza del riccio, la protagonista che fa la portiera ed è una onnivora e raffinata lettrice, si nasconde agli occhi dei condomini mettendo nella portineria la tv a tutto volume, mentre lei sta chiusa in camera con Dostoevskij. >

7 Novembre 2012
la Repubblica

Il capo è donna

Cinzia Sasso

La signora con i pantaloni a sigaretta, un eccentrico cappottino a pois e un paio di stringate nere che sembrano proprio le scarpe di un uomo, saluta con un sorriso radioso e poi sparisce nell’ascensore del palazzo di Renzo Piano, là dove Price Waterhouse Coopers ha la sua sede a Milano >

6 Novembre 2012
il manifesto

Femministe gitane, Il Manifesto

Caterina Rea “Siamo state zitte per troppo tempo, ora vogliamo essere il motore del cambiamento”. Dalla Spagna all’America latina, crescono i movimenti di donne rom. Che dimostrano la forte vitalità di un popolo vittima di pregiudizi e razzismo.

>

5 Novembre 2012
l'Unità

Baker, la draghessa di Firefox in cerca della libertà sul web

Giuseppe Rizzo Chioma fulva mezza rasata, occhialino professorale e sorriso con fossette laterali, la Draghessa di internet è lei. Ama farsi fotografare con rettili o volpi sulla spalla e farsi chiamare «Lizard wrangling», titolo del suo blog, cioè «lucertola dispettosa»

>