31 Dicembre 2013
Corriere della Sera

Propositi per un 2014 davvero femminista

A marzo, in uno studio di Los Angeles, ho visto una ventenne esuberante e piuttosto infantile che dimenava il fondoschiena. Dato che Miley Cyrus stava a piedi nudi, con indosso una stupida tutina e che il pubblico era costituito da sua madre Tish e dalla squadra, per lo più al femminile, della rivista Elle, che stava facendo un servizio fotografico, la danza sembrava più l’esibizione di un’adolescente stramba e iperattiva che uno spettacolo ad alta carica erotica.

>

26 Dicembre 2013
Alfabeta

Prendersi cura

Non c’è amore, non c’è relazione così come non c’è socialità senza un prendersi cura dell’altro (o dell’altra o degli altri come insieme); senza una coscienza/conoscenza di sé (sii te stesso/a) quale premessa necessaria per una responsabilità per gli altri e per ciò che è altro da noi.

>

23 Dicembre 2013
il Fatto Quotidiano

Yasmina Reza.“Ripetete le battute a voce alta per strada”

Nessuno meglio di Yasmina Reza, una delle più grandi commediografe viventi, capace di saltare dal teatro alla prosa, può dirci qualcosa di significativo sul dialogo. Nota per II dio del massacro da cui Roman Polanski ha tratto Carnage, è anche una sublime scrittrice di romanzi e racconti, come Felici i felici (Adelphi).

>

19 Dicembre 2013
Io donna

Giusi Nicolini: “La mia Lampedusa non è quella del video”

Riuscirebbe a non avere un minuto di tempo libero anche se i giorni avessero il doppio delle ore. Riunioni politiche e tecniche, continui spostamenti aerei, convegni, interviste in tivù, incontri con mille associazioni, finanziamenti da chiedere, progetti da mettere in piedi e porte alle quali bussare nei palazzi della politica romana. Giusi Nicolini da maggio 2012 è la sindaca di Linosa e, soprattutto, di Lampedusa, fazzoletto di terra in mezzo al mare, approdo di speranza per migliaia di migranti. Isola dei sogni per chi fugge da guerre, fame e persecuzioni. Ma anche isola della vergogna come in questi giorni, dopo il video trasmesso dal tg2 sui migranti in coda, nudi, per la disinfezione antiscabbia nel Centro di accoglienza, un trattamento medico fatto con il compressore, come se le persone fossero macchine all’autolavaggio.

>

18 Dicembre 2013
il manifesto

La disciplina della gioia

di Alessandra Pigliaru
Scaffale. «Non si può insegnare tutto» di Luisa Muraro, a cura di Riccardo Fanciullacci. Un volumetto che in quattro conversazioni ripercorre il pensiero filosofico e politico dell’autrice

>