1 Marzo 2013
Casablanca n.28

Le Mamme NO MUOS di Niscemi: Plaza de Mayo è qui

di Sebastiano GulisanoLe mamme di Niscemi in Sicilia hanno deciso di ribellarsi allo strapotere USA e così ogni giorno mettono i loro corpi davanti ai convogli militari che si dirigono alla base ove è situato il MUOS, Mobile User Objective … >

6 Gennaio 2013

A proposito di comunicazione e libertà

Angela Marchionni
Una televisione, un generale che parla. Impettito dietro il podio snocciola la sua litania: 18.000 missili Tomahawk, 10.000 bombe di precisione, 5000 pacchi di aiuti umanitari sganciati su Bagdad dall¹inizio della guerra.

>

6 Gennaio 2013

Carceri irakene e il ruolo di giovani donne coinvolte

Tiziana Plebani e Mariella Germanotta Care amiche, sono profondamente disgustata dalle realtà emerse dalle carceri irakene, compreso il ruolo di giovani donne coinvolte in queste atrocità (molto belli i due articoli di Dominijanni sul manifesto degli ultimi giorni) e mi chiedevo se era possibile organizzare un atto simbolico di riparazione, di pace e di dialogo con le comunità islamiche, prima di tutto locali.

>

12 Gennaio 2011
Il manifesto

Ricomincio dal parco

«Gran parte del territorio – dice Olol Jackson al manifesto – è stata riconquistata dai cittadini e restituita alla città. Il Parco della Pace rappresenta tutto questo» >

1 Ottobre 2009

No dal molin e il gruppo donne: differenze ineludibili

Dichiarare come prioritaria la centralità dello sguardo femminile sul mondo, la scelta della nonviolenza, l’attenzione al linguaggio ci caratterizza come gruppo e rappresenta una posizione politica precisa, che va nominata e perseguita autonomamente.

>

22 Settembre 2009
Il Quotidiano della Calabria

Per i morti a Kabul le bandiere della pace

Le donne e gli uomini della rete delle Città Vicine esprimono la loro sofferenza dinnanzi alla morte dei sei militari italiani avvenuta a Kabul, ennesimo scempio di giovani vite di uomini, prevalentemente del Sud, che spesso scelgono la carriera militare per sfuggire alla disoccupazione e all’insignificanza del senso del maschile in questo preciso momento storico. >

23 Giugno 2009

Lettera delle Donne del presidio “No Dal Molin” a Michelle LaVaughn Robinson Obama

Cara Michelle Obama, siamo le donne del movimento “No Dal Molin” della città italiana di Vicenza, nota nel mondo per le sue bellezze artistiche e per Palladio. Ci rivolgiamo a te come donna autorevole, appassionata di politica, rispettosa della madre-terra, e sostenitrice dell’impegno del marito, presidente degli Stati Uniti d’America.

>