25 Luglio 2021
il manifesto

La decisione giuridica a prova di algoritmo

di Teresa Numerico
La delega alla macchina è una tentazione dei nostri tempi e il mondo della giustizia non fa eccezione. Ne parlano Antoine Garapon e Jean Lasségue nel libro La giustizia digitale. Determinismo tecnologico e libertà (Il Mulino, pp. 279, euro 28), volume intenso, denso e complesso. >

24 Luglio 2021
La Sicilia

«Il Ddl Zan penalizzerà le donne»

di Pinella Leocata
La Città Felice di Catania ha organizzato un incontro, nella sede dei Cobas, per spiegare le ragioni per cui le femministe, o almeno parte di esse, sono contrarie al disegno di legge Zan, considerato una sorta di cavallo di Troia attraverso cui fare passare approcci e scelte gravi e lesive per le donne. >

22 Luglio 2021
Internazionale

La città delle donne

di Pablo Leon
Pedonalizzazioni. Strade e parchi fruibili da tutti. Grande attenzione al trasporto collettivo. A Vienna i progetti di urbanistica femminista stanno rivoluzionando l’organizzazione e il funzionamento degli spazi pubblici >

17 Luglio 2021
il manifesto

L’ultimo ginecologo non obiettore del Molise

di Mario Di Vito
A sessantanove anni il dottor Michele Mariano resiste ancora. Vorrebbe andare in pensione, o meglio, ci sarebbe già potuto andare a maggio, ma è stato trattenuto in servizio fino al 31 luglio. >

17 Luglio 2021
il manifesto

Identità di genere e identità sessuale

di Sarantis Thanopulos
Nell’articolo 1 del DDL Zan si legge: «a) per sesso si intende il sesso biologico o anagrafico; b) per genere si intende qualunque manifestazione esteriore di una persona che sia conforme o contrastante con le aspettative sociali connesse al sesso; […] d) per identità di genere si intende l’identificazione percepita e manifestata di sé in relazione al genere, anche se non corrispondente al sesso, indipendentemente dall’aver concluso un percorso di transizione.» >