19 gennaio 2018

Narciso e l’arte di restare a galla: una lezione di Massimo Cacciari

di Luisa Muraro
Narciso non sapeva niente di narcisismo. Il pastorello vanitoso si sporge per specchiarsi, casca nello stagno e annega. Doveva venire in Italia a imparare dai nostri uomini di spicco. Specchiarsi e, soprattutto, restare a galla, è un’arte. Per esempio, come fa il narciso italiano quando succedono cose notevoli che lo mettono ai margini? Aspetta un po’ che passino ma se non passano, come sta succedendo con il femminismo? >

12 gennaio 2018

Noi non performiamo, noi siamo

di Sara Gandini
“Gender (R)evolution” (ed.Mursia) è il titolo dell’ultimo libro di Monica Romano, attivista, scrittrice ed esponente trans del movimento LGBT italiano. L’autrice racconta i suoi vent’anni di esperienza di attivista e insieme le storie di chi negli ultimi cinquant’anni ha lottato in Italia e all’estero per il riconoscimento e i diritti delle persone T (trans). >

29 dicembre 2017

Amore: lievito del femminismo

Quando vedo una madre alle prese con la ricerca di libertà della figlia, insisto perché si riconoscano le capacità e le qualità che si intravvedono nella figlia, perché la si sostenga, anche se imperfetta >

29 dicembre 2017

LA CITTÀ DELLE MILLE

di La Città Delle Mille
La Città Delle Mille è il fondo librario di MILLE LIBRI scritti da MILLE AUTRICI, che prenderà forma nella città di Bergamo
>

29 dicembre 2017

Pane al pane porco al porco

di Laura Milani
«Vediamo un fatto italiano, ancora lo scandalo di quel magistrato, gran porco, che, come si sa, adesso finalmente è nel mirino della stessa magistratura».
>

22 dicembre 2017

Dal populismo alla censura, nuova mossa di Trump

di Chiara Calori
Non posso evitare di parlare suonando preoccupata, allarmata e drammatica oltre ogni ragionevole misura, di fronte alla vicenda che ha coinvolto l’autorità sanitaria statunitense Center for disease control and prevention (CDC), la quale si è trovata assurdamente limitata dall’amministrazione Trump nella sua libertà di espressione, nella forma di un elenco preciso di termini da non utilizzare nelle richieste di finanziamenti per il 2019, le quali verranno rispedite al mittente “per correzioni” se contenenti le parole incriminate, evidentemente non gradite da esecutivo e Congresso. >

Pagina 1 di 6712345...102030...Ultima »