18 Gennaio 2003
l'Unità

E’ la nascita che insegna alla politica

Roberto Esposito

Da qualche tempo. un’attenzione crescente si è andata concentrando intorno al fenomeno della nascita. Dalle antiche, ma mai spente, polemiche sull’aborto alla fecondazione artificiale, fino alla minaccia della clonazione il dibattito politico, filosofico, scientifico sembra avvitarsi sempre più nervosamente intorno alle prescrizioni che i governi, l’opinione pubblica la morale cattolica o laica, possono o devono fornire a coloro che, in qualsiasi modo ciò accada, generano una vita. >

10 Gennaio 2003

Presentazione di Odile per il premio Zerman

Luisa Muraro e Vita Cosentino
Siamo entrate in contatto con “Talents de femmes” attraverso Odile Sankara, che è nel gruppo fondatore di questa associazione. >

8 Gennaio 2003

Intervista a Manuela Giugni

Franca Gianoni

Il Gruppo Saperi del Social Forum di Firenze ha dato vita a due laboratori autogestiti: SAPERI E LAVORO: SCUOLA, UNIVERSITA’, RICERCA giovedì 7 novembre, IL BAMBINO PLANETARIO venerdì 8 novembre, presso l’Istituto degli Innocenti, piazza SS.Annunziata. Quest’ultimo era stato ideato da Manuela Giugni, insegnante di scuola dell’infanzia. L’abbiamo intervistata. >

7 Gennaio 2003

Firenze, il girotondo si allarga a sinistra

Osvaldo Sabato Non ci sarà nessuna investitura ufficiale di Cofferati alla testa dei movimenti, precisa Marina Astrologo, una delle girotondine storiche, «anche se Cofferati è il leader che più chiaramente ha aperto fin dall’inizio verso i movimenti, con più decisione ed è un interlocutore di primissima importanza».

>

1 Gennaio 2003
POLIS 89/90

Quando tutto è ridotto a merce l’unica medicina è l’amore

Nicoletta Benatelli

Da molti anni Serge Latouche è docente di economia all’Università di Paris III e si occupa di paesi in via di sviluppo. Invitato di recente dal Centro Pace del Comune di Venezia ad un incontro pubblico che si è tenuto a Mestre, Latouche ha parlato della sfida della società contemporanea: “In un mondo dove tutto è ridotto a merce – ha detto – l’unica forma di lotta è la libertà e l’amore” >

28 Dicembre 2002
il manifesto

Africa, va in scena il talento delle donne

Luisa Muraro

Siamo alla vigilia di Natale e mangio con Odile Sankara. Parliamo di cibo e del suo paese, il Burkina Faso. Quando io ho studiato la geografia dell’Africa, questo paese si chiamava Alto Volta ed era una colonia francese. A lei, nata nel 1964, con l’indipendenza, resta, di quel passato, la lingua. Parliamo anche della Francia, dove ora si trova per insegnare teatro. Odile Sankara è un’artista di teatro e di cinema. >

8 Dicembre 2002

Il segno della differenza

Daniela Padoan
I vialetti, i prati, le aule, ogni spazio della Fortezza da Basso esplode di colori, striscioni, manifesti; ci sono i reduci del Vietnam contro la guerra, i “punkabbestia” con i loro cani e i contadini sardi. Nelle plenarie si sente parlare in russo, in greco, in spagnolo, in tedesco, in francese; tante lingue e tanti interpreti simultanei, tutti volontari. >