8 Luglio 2021
il manifesto

Noor Abed, il canto della sopravvivenza

di Mariacarla Molè
Con il film Our songs were ready for all wars to come (2021) Noor Abed è stata coinvolta all’interno di School of Waters, la 19a edizione della Biennale del Mediterraneo ospitata dalla Repubblica di San Marino (fino al 31 ottobre), ispirata quest’anno alle pedagogie radicali e sperimentali, e al modo in cui possano intersecare ricerche artistiche e curatoriali tese a decostruire stereotipi legati alla prospettiva eurocentrica dell’area mediterranea. >

7 Luglio 2021
il manifesto

Frances Arnold, Nobel per la chimica 2018: enzimi e impegno politico

di Andrea Capocci
La vincitrice del premio Nobel per la chimica del 2018 Frances Arnold ha scelto le austere sale romane dell’Accademia dei Lincei – dove la incontriamo – per riprendere le conferenze pubbliche, dopo un anno e mezzo di sospensione dovuta alla pandemia. >

5 Luglio 2021
Il Fatto quotidiano

Cile: una comunista conquista Santiago 48 anni dopo il golpe

di Yasna Mussa
In Cile, un paese in piena effervescenza politica e sociale, è il partito comunista a incarnare il cambiamento. Una delle sue figure è Irací Hassler Jacob, trent’anni, femminista e militante comunista, seconda donna e prima esponente del partito a ricoprire la prestigiosa carica di sindaco della capitale, Santiago >

24 Giugno 2021
il manifesto

Giulia Niccolai, riallacciare i fili sottili di cui è fatta la poesia

di Andrea Cortellessa
In tanti hanno parlato delle due vite di Giulia Niccolai (scomparsa martedì all’età di 86 anni). Lo ha fatto lei stessa nelle diverse scritture incollocabili nelle quali nell’ultimo periodo ha rivisitato la propria esistenza alla ricerca di quei fili sottili che alla vita di ciascuno di noi danno senso (o almeno, così ci pare). >

24 Giugno 2021
il manifesto

Librerie come spazi di libertà, da Gaza a Hong Kong

di Maria Teresa Carbone
Come saranno tra venti o trent’anni le librerie? Esisteranno ancora? Che aspetto avranno? Sono domande a cui non è facile rispondere, se pensiamo a quanto è cambiata negli ultimi decenni l’industria editoriale e in parallelo a come si è modificata la pratica della lettura >