10 Aprile 2013
DeA www.donnealtri.it

Francesca per noi

In ricordo di Francesca Molfino, scomparsa l’8 aprile 2013.

>

5 Aprile 2013
http://www.diotimafilosofe.it/riv_online.php

La filosofia è la filosofia delle donne

di Annarosa Buttarelli. 

Martha Nussbaum, femminista incerta ma abile filosofa di tradizione aristotelica. In un’intervista rilasciata a “Repubblica” (8/10/2009) dichiara: “Il femminismo ha realizzato progressi in ogni area delle nostre vite, eccetto che nella politica”.

>

1 Aprile 2013
Facebook

Saggi vacanti

di Fiorella Cagnoni

C’erano una volta dieci saggi che vivevano nel palazzo dell’Assaggio. Ogni mattina s’aggiustavano con una scopa di saggina le stanze, poi s’aggindavano di tutto punto e cominciavano a saggiare il saggiabile.

>

22 Marzo 2013
www.cdbitalia.it

Papa riformatore – Papa problematico

di Mira Furlani

Certamente Francesco non sarà un Papa curiale. Nel suo primo saluto alla folla presente in San Pietro si è rivolto a tutti gli uomini e le donne di buona volontà, non ha parlato di credenti e non credenti, vecchia espressione di una cultura neutra maschile che proprio la pratica politica delle donne ha messo in crisi. Anche il nome Francesco è di buon auspicio, così come il suo linguaggio, per nulla “semplice”, bensì fortemente programmatico.

>

11 Marzo 2013
http://lindiceonline.com/?view=featured

Agatha Christie e le altre

di Chiara Prezzavento

Gli anni d’oro della produzione giallistica femminile

Tra il 1890 e il 1904, l’Inghilterra conobbe uno specifico genere di fertilità: in quella decade e mezza nacquero ben sei future gialliste: le quattro Queens of Crime e due, chiamiamole così, gentildonne soprannumerarie alla corte del giallo inglese classico.

 

senzaerroridistumpa.myblog.it

www.chiaraprezzavento.com

@laClarina


>

10 Marzo 2013
www.noidonne.org

Anna Politkòvskaja, il processo e il primo colpevole.

Il 7 ottobre 2006 (giorno del compleanno di Putin, nuovo zar, come lo
chiamano i movimenti di opposizione in Russia) fu assassinata,
nell’androne di casa sua, la giornalista Anna Politkovskaja.

>