14 marzo 2017
L'Espresso

«Noi musulmane lavoratrici vi spieghiamo perché è sbagliato vietare il velo»

di Brahim Maarad | Sconcerto tra la comunità islamica italiana per la decisione della Corte Europea di approvare il bando del hijab. La consigliera comunale: «Alimenta l’intolleranza». L’educatrice: «Lo uso per insegnare i colori ai bambini». In programma manifestazioni e campagne mediatiche. >

14 marzo 2017
Il Foglio

«Non fate sparire le mamme». E questa sarebbe omofobia?

di Simonetta Sciandivasci | La filosofa, commentando la notizia della paternità riconosciuta di una coppia di gay, ha scritto: “La donna che ha partorito è una madre di meno”. Ed è scoppiata la polemica >

14 marzo 2017
Corriere della Sera

La differenza femminile alla prova del potere

di Sara Gandolfi | «Sono pronta a una nuova battaglia con il governo se Theresa May non rispetterà la sovranità del Parlamento». Gina Miller non si arrende. La premier aveva rifiutato di consultare i deputati prima di avviare il negoziato con Bruxelles; lei l’ha costretta a passare da Westminster. >

9 marzo 2017
L'Attacco

“Concepire l’Infinito” – Le merlettaie e l’elogio dell’impreparazione

di Modesta Raimondi | Pensano insieme e leggono insieme. Si trasmettono esperienze e senso delle cose. Si scambiano i punti di partenza emotivi per leggere un’opera d’arte, che si trasformano poi in approcci rinnovati all’esistenza. Sono uno straordinario esempio di comunità (o forse famiglia) intellettuale, che resiste agli urti del tempo, e sa trasformare i conflitti in crescita personale, in modalità inedite per ricominciare. Senza stancarsi mai di allargare gli ambiti del sapere. Rigorosamente insieme. >

8 marzo 2017
Internazionale

Il colpo d’ala dell’8 marzo

di Ida Dominijanni | Mentre Donald Trump, e con lui i suoi fans di destra e purtroppo anche di sinistra, fantasticano un’improbabile de-globalizzazione, spunta (o rispunta) un movimento femminista che ha tutte caratteristiche di un movimento globale. >

2 marzo 2017
Corriere della Sera

Due padri? Ma una madre ci deve essere

Intervista a Daniela Danna di Monica Ricci Sargentini | «Cari compagni gay vi invitiamo a non festeggiare la cancellazione della madre». Inizia così un appello promosso dalla sociologa dell’Università di Milano, Daniela Danna, esponente della comunità Lgbt ma autrice di un libro sulla maternità surrogata dal titolo inequivocabile: «Contract children» . Cosa c’è che non va nella sentenza di Trento? >

Pagina 1 di 6512345...102030...Ultima »