14 giugno 2018
il manifesto

Il tetto che scotta. La Casa Internazionale delle donne di Roma

di Alessandra Pigliaru
Casa delle donne: «Vogliamo pagare la cifra che abbiamo calcolato»
La Casa internazionale delle donne lancia la sottoscrizione. Ad alcune hanno comminato il Daspo. «Non ci fermeremo e non chiuderemo» >

27 maggio 2018
il manifesto

Fidatevi delle donne

di Luciana Castellina
Come ogni giorno anche stamattina un drappello di donne – undici, per l’esattezza – è partito in aereo dall’Irlanda per traversare il canale e andare ad abortire nel Regno Unito. Sono le “privilegiate”, quelle che hanno i mezzi per farlo. Le altre, centinaia di altre, continueranno a ricorrere alla pillola abortiva on line, altrettanto illegale e soprattutto pericolosa, perché non esistono controlli sanitari su chi la vende. >

23 maggio 2018
Il Quotidiano del Sud

I quarant’anni della legge 194

di Franca Fortunato
Il 22 maggio del 1978 entrava in vigore la legge 194 che contiene “Norme per la tutela sociale della maternità e sull’interruzione volontaria della gravidanza”, approvata sotto la spinta di un grande movimento di donne. Tutto era partito nel 1975 dopo una sentenza della Corte Costituzionale che, contro il codice fascista Rocco che condannava l’aborto come “delitto contro l’integrità della stirpe”, affermava «la non equivalenza fra il diritto non solo alla vita, ma anche alla salute di chi è già persona, come la madre, e la salvaguardia dell’embrione, che persona deve ancora divenire». >

18 maggio 2018
Il Quotidiano del Sud

Israele e il disastro di quel maggio 1948

di Franca Fortunato
Il 14 maggio lo stato d’Israele ha aperto i festeggiamenti per il settantesimo della sua fondazione con la cerimonia del trasferimento dell’ambasciata americana da Tel Aviv a Gerusalemme, tra decine di morti e migliaia di feriti palestinesi. >

10 maggio 2018
Avvenire

Luisa Muraro: l’aborto non è un diritto

di Antonella Mariani
È qui che Luisa Muraro, da decenni tra le più autorevoli e ascoltate voci del femminismo italiano, rievoca con “Avvenire”, 40 anni dopo l’entrata in vigore della legge 194, il 22 maggio 1978, il clima degli anni Settanta, quando si moltiplicavano i gruppi di autocoscienza femminile e uno dei temi più dibattuti era per l’appunto l’aborto. >

Pagina 1 di 8012345...102030...Ultima »