17 Febbraio 2006
Liberazione

La guerra non ci dà pace. Donne e guerre contemporanee

Chiara Fraschini

La ricerca di dieci autrici e un autore. Un libro rivolto anche a scuole e insegnanti, con percorsi didattici nella prospettiva di genere
Uno sguardo femminista sui conflitti del nostro tempo

>

8 Febbraio 2006

La scuola di Silente

Michele Corsi

Nella mia scuola diversi ragazzi/e sono in lutto: Silente è morto. Così c’è scritto nelle ultime pagine del sesto volume di Harry Potter. Qualcuno ha anche pianto. L’ha ammazzato quel vigliacco di Piton. Un insegnante che basa la propria autorevolezza sulla paura che incute agli studenti. Ognuno di noi ha un incubo di quel tipo e che somiglia terribilmente a un qualche prof in carne ed ossa che abbiamo avuto negli anni che furono. >

8 Febbraio 2006

La scuola di Silente

Michele Corsi
Nella mia scuola diversi ragazzi/e sono in lutto: Silente è morto. Così c’è scritto nelle ultime pagine del sesto volume di Harry Potter. Qualcuno ha anche pianto. L’ha ammazzato quel vigliacco di Piton. Un insegnante che basa la propria autorevolezza sulla paura che incute agli studenti. Ognuno di noi ha un incubo di quel tipo e che somiglia terribilmente a un qualche prof in carne ed ossa che abbiamo avuto negli anni che furono. >

6 Febbraio 2006

Notizia di agenzia

(Adnkronos/Adnkronos Salute)

 

La Gran Bretagna sfida gli Usa sull’aborto e crea un fondo per garantire sostegno alle associazioni che offrono alle donne dei Paesi in via di sviluppo interventi di Ivg sicuri. >

1 Febbraio 2006

La violenza che riguarda tutti

Con il presente appello desideriamo richiamare l’attenzione sulle difficoltà che sta attraversando la Casa delle donne per non subire violenza di Bologna. Il rinnovo della convenzione della Casa con l’Amministrazione comunale rischia di tradursi in un drastico ridimensionamento dei servizi offerti. >

1 Febbraio 2006

La violenza che riguarda tutti – appello agli uomini della città

Gruppo Maschile Plurale

Con il presente appello desideriamo richiamare l’attenzione sulle difficoltà che sta attraversando la Casa delle donne per non subire violenza di Bologna. Il rinnovo della convenzione della Casa con l’Amministrazione comunale rischia di tradursi in un drastico ridimensionamento dei servizi offerti. >