11 Novembre 2004
Carta n°41

Recensione a “Buone notizie dalla scuola”

Antonietta Lelario
Della scuola si discute da anni, con argomenti che ritornano, in apparenza uguali. La crisi sembra durare da sempre, immutabile al trascorrere degli anni e degli eventi. >

11 Novembre 2004
Carta n°41

Non vedete le donne

Antonietta Lelario e Gian Piero Bernard del Movimento per un’autoriforma della scuola
Carissima Carta ,
due parole dopo aver letto auto scuola. Dovremmo essere felici, come sempre quando le analisi politiche convergono in modo non forzato, né per assunzione ideologica. Ma…C’è un ma. >

30 Ottobre 2004
Carta

Conoscenza, bene comune

Bruno Amoroso
La «società della conoscenza», lo slogan di cui sono pieni i manuali della globalizzazione e i documenti dell’Unione europea, è per noi un indirizzo sbagliato, lo scherzo di un amico o la stupidità di un nemico. >

26 Ottobre 2004

Al centro della politica ci vuole eros, desiderio e immaginazione

di Sara Gandini
“Sì, ma quanti siete? e quanti sono gli uomini di cui parli?” Questa è la domanda che spesso mi viene fatta quando racconto del nostro gruppo, Intercity-Intersex. L’idea che la sottende è che la forza necessaria al cambiamento è inevitabilmente associata ai grande numeri. >

26 Ottobre 2004
Scritto e mangiato

I semi della discordia

Johhn Irwing
La strana guerra della Monsanto, gigante della biochimica, contro un agricoltore della provincia canadese. >

19 Ottobre 2004
la Repubblica

Quegli uomini che la pensano come Buttiglione

Natalia Aspesi

«Imputo lo sfascio della società alle donne preoccupate del lavoro e dello stipendio ma che non si preoccupano se i figli cresceranno con il vuoto affettivo di una madre assente». «La vera donna in carriera è quella che si occupa di casa, marito e figli, coltivando nel tempo libero interessi culturali e attività sportive». >